Tabella

Permette di definire gli attributi delle tabelle nei documenti di testo.

Potete specificare le impostazioni predefinite per le colonne e le righe e il modo della tabella. Potete inoltre definire le impostazioni predefinite per lo spostamento e l'inserimento di righe e colonne. Per maggiori informazioni, consultate la sezione .

Per accedere a questo comando...

Scegliete - LibreOffice Writer/LibreOffice Writer/Web - Tabella.


Predefinita

Potete definire le impostazioni predefinite per le tabelle di testo create nei documenti di testo.

Intestazione

Formatta la prima riga della tabella con lo stile di paragrafo "Intestazione tabella".

Ripeti su ogni pagina

Imposta la ripetizione dell'intestazione della tabella dopo un'interruzione di pagina.

Non separare (non presente in HTML)

Impedisce che le tabelle vengano divise dalle interruzioni del flusso di testo. Questa opzione è disponibile anche scegliendo Tabella - Proprietà - Flusso di testo.

Bordo

Applica automaticamente un bordo alle celle delle tabelle.

Digitazione in tabelle

Riconoscimento numeri

Specifica che i numeri inseriti in una cella di una tabella di testo siano riconosciuti e formattati come numeri. Le celle di una tabella in LibreOffice Writer possono riconoscere un numero quando viene rappresentato in uno dei formati numerici disponibili nelle categorie Numero, Percentuale, Valuta, Data, Orario, Scientifico, Divisore e Valore booleano.

Il numero riconosciuto viene visualizzato col formato numerico predefinito per le celle della tabella, e imposta il formato di cella alla categoria riconosciuta. Per esempio, se un numero è riconosciuto come Data, la categoria del formato della cella viene impostata a Data. Potete impostare un formato numerico specifico per la cella: per esempio, una data inserita come 8/3/2018 mostrerà "giovedì 8 marzo 2018", se nella finestra di dialogo del formato numeri il formato numerico della cella è impostato a "venerdì 31 dicembre 1999".

note

I numeri Data e Orario riconosciuti vengono convertiti in valori seriali data e orario interni. I numeri percentuali sono convertiti internamente ai loro valori numerici. I valori booleani sono convertiti internamente a 0 o 1.


Quando il valore inserito non può essere riconosciuto come numero, la categoria del numero cambia in Testo e la digitazione non viene modificata.

Se l'opzione Riconoscimento numeri non è selezionata, i numeri vengono salvati in formato testo e allineati automaticamente a sinistra.

Riconoscimento formato numerico

Se l'opzione Riconoscimento formato numerico non è selezionata, vengono accettati solo i caratteri immessi nel formato impostato per la cella. A tutti gli altri caratteri viene applicata automaticamente la formattazione come Testo.

Per esempio, se una cella contiene una data e il suo formato è Data, il nuovo inserimento di un valore percentuale nella cella imposta il formato a Testo e il numero percentuale inserito non viene riconosciuto.

Quando viene attivata la casella Riconoscimento formato numerico, la digitazione dei numeri imposta il formato della cella alla categoria numerica riconosciuta.

Allineamento

Imposta l'allineamento dei numeri lungo i margini inferiore e destro delle celle. Se questa opzione non è selezionata, i numeri vengono allineati lungo i margini superiore e sinistro delle celle.

note

La formattazione diretta non viene influenzata dall'opzione Allineamento. Se allineate direttamente il contenuto di una cella al centro, tale impostazione viene preservata indipendentemente dal fatto che si tratti di numeri.


Uso della tastiera

Sposta celle

Potete specificare le impostazioni predefinite per lo spostamento di righe e colonne con la tastiera.

Riga

Specifica il valore da usare per lo spostamento delle righe.

Colonna

Specifica il valore da usare per lo spostamento delle colonne.

Inserisci cella

Queste opzioni vi permettono di specificare le impostazioni predefinite per l'inserimento di righe e colonne con la tastiera.

Riga

Specifica il valore predefinito per l'inserimento di nuove righe.

Colonna

Specifica il valore predefinito per l'inserimento di nuove colonne.

Comportamento delle righe/colonne

Determina l'effetto relativo di righe e colonne sulle righe e le colonne adiacenti, oltre che sull'intera tabella.

Fisso

Specifica che le modifiche a una riga o colonna abbiano effetto soltanto sull'area adiacente.

Fisso, proporzionale

Specifica che i cambiamenti apportati a una riga o a una colonna abbiano effetto sull'intera tabella.

Variabile

Specifica che i cambiamenti apportati a una riga o a una colonna abbiano effetto sulla dimensione della tabella.

Sosteneteci!