Usare il Navigatore filtro

Per collegare svariate condizioni di filtro con l'operatore booleano O, fare clic sull'icona Navigatore filtro nella barra dei filtri. Si apre la finestra di dialogo Navigatore filtro.

Le condizioni di filtro impostate appaiono nel Navigatore filtro. Dopo avere impostato il filtro, in fondo alla finestra del Navigatore filtro viene visualizzata una voce di filtro vuota. È possibile selezionare questa voce facendo clic sulla parola "O". Dopo aver selezionato la voce di filtro vuota si possono aggiungere ulteriori condizioni di filtro nel formulario. Tali condizioni sono collegate mediante l'operatore logico "O" alle condizioni precedentemente definite.

Potete aprire il menu di contesto per ciascuna voce nel Navigatore filtro. Le condizioni di filtro possono essere modificate in quest'area direttamente come testo. Per verificare la presenza o meno di contenuti in un campo, si possono selezionare le condizioni di filtro "vuoto" (SQL:"Is Null") o "non vuoto" (SQL: "Is not Null"). È inoltre possibile eliminare la voce utilizzando il menu di contesto.

Potete spostare le condizioni dei filtri nel Navigatore di filtri tramite trascinamento, o utilizzando i tasti +Alt+Freccia su o +Alt+Freccia giù. Per copiare le condizioni dei filtri, trascinatele tenendo premuto il tasto .

Durante la creazione del formulario, per ognuna delle caselle di testo si possono impostare la proprietà "Filtro proposto" nella scheda Dati della finestra di dialogo Proprietà corrispondente. Nelle ricerche successive in modo filtro, si potrà selezionare tra tutte le informazioni contenute in questi campi. Il contenuto del campo potrà quindi essere selezionato usando la funzione di completamento automatico. Da osservare, tuttavia, che questa funzione rallenta le operazioni e richiede una maggiore quantità di memoria, in particolare se usata in database di grandi dimensioni.

Eseguire ricerche in tabelle e formulari

Sosteneteci!