Creazione guidata grafico - Elementi del grafico

In questa pagina della Creazione guidata grafico è possibile scegliere gli elementi del grafico da mostrare.

Per accedere a questo comando...

Scegliere Inserisci - Grafico...

Icon

Inserisci grafico


Premere Maiusc+F1 e puntare su un campo di controllo per ottenere maggiori informazioni sul suo conto.

Per inserire gli elementi del grafico

Indicare il titolo o fare clic sull'elemento che si desidera sia mostrato nel grafico attivo.

Titoli

Se si digita il testo di un titolo, sottotitolo, o qualsiasi asse, verr√† riservato lo spazio necessario per visualizzare il testo vicino al grafico. Se non si digita alcun testo, non verr√† riservato alcuno spazio, lasciando pi√Ļ spazio alla visualizzazione del grafico.

Non √® possibile collegare il testo del titolo a una cella. √ą necessario digitare direttamente il testo.

Quando il grafico è terminato, è possibile modificarne la posizione e altre proprietà tramite il menu Formato.

Legenda

La legenda visualizza le didascalie dalla prima riga o colonna, o dall'intervallo impostato nella finestra di dialogo Serie dati. Se il grafico non contiene didascalie, la legenda visualizza un testo come "Riga 1, Riga 2, ...", o "Colonna A, Colonna B, ..." secondo il numero di riga o lettera di colonna dei dati del grafico.

Non è possibile digitare direttamente il testo poiché è automaticamente generato dal Nome dell'intervallo di celle.

Selezionare una delle opzioni di posizione. Quando il grafico è terminato, è possibile specificare altre posizioni usando il menu Formato.

Griglie

La visibilità delle linee della griglia può aiutare a stimare i valori dei dati nel grafico.

La distanza delle linee della griglia corrisponde all'intervallo impostato nella scheda Scala nelle proprietà degli assi.

Le linee della griglia non sono disponibili nei grafici a torta.

Elementi aggiuntivi

Per elementi aggiuntivi usare il menu Inserisci del grafico in modo modifica. Da questo menu è possibile definire i seguenti elementi:

  1. Assi secondari

  2. Griglie ausiliarie

  3. Didascalia dati

  4. Statistiche, per esempio valori medi, barre dell'errore Y e linee di tendenza

Sosteneteci!