Formattazione condizionata

Usate Formattazione condizionale per definire delle condizioni basate su intervallo che determinano quale stile di cella sarà applicato in base al loro contenuto, in una determinata area. Viene applicato lo stile di cella corrispondente alla prima condizione che viene valutata come vera. Gli stili di cella applicati a seguito della formattazione condizionale prevalgono sugli stili di cella applicati manualmente attraverso la Barra formattazione o la barra laterale Stili.

Per accedere a questo comando...

Scegliere Formato - Condizionale.


È possibile inserire diverse condizioni che interrogano i valori delle celle o i risultati delle formule. Le condizioni vengono valutate dalla prima all'ultima. Se la condizione 1 è vera in base al contenuto della cella corrente, viene applicato lo stile di cella corrispondente. Altrimenti, viene valutata la condizione 2 per determinare se verrà applicato lo stile corrispondente. Se nessuna delle condizioni corrisponde al contenuto della cella, non viene apportata alcuna modifica al formato della cella.

La formattazione condizionale non sovrascrive gli stili di cella e la formattazione diretta applicata manualmente. Questi rimangono salvati come proprietà della cella e vengono applicati quando la cella non corrisponde ad alcuna condizione o quando è rimossa ogni formattazione condizionale.

warning

Per applicare la formattazione condizionata, dovete abilitare il Calcolo automatico. Scegliete Dati - Calcola - Calcolo automatico (quando il comando Calcolo automatico è abilitato sarà presente affianco un segno di spunta).


Elenco delle condizioni

Elenco delle condizioni definite per l'intervallo di celle in base all'ordine di valutazione. Potete impostare il numero di condizioni desiderato.

In alto

Aumenta la priorità della condizione selezionata.

In basso

Diminuisce la priorità della condizione selezionata.

Voce dell'elenco delle condizioni

Specificate se la formattazione condizionata debba dipendere da una delle voci elencate nel menu a tendina:

Gradiente

È lo stesso riquadro di dialogo di quando si seleziona Tutte le celle nella prima voce di sottomenu Condizione. L'applicazione di una scala di colore a un'area consiste nel visualizzare l'area con un gradiente a due o tre colori, in base al valore di ciascuna cella. Un esempio classico può essere un intervallo di temperature, la temperatura più bassa colorata di blu, la più alta colorata di rosso, con varie sfumature per i valori intermedi.

Per indicare il metodo di calcolo, è necessario scegliere i due colori "estremi". Il calcolo dei colori applicati verrà eseguito in relazione a: Min - Max - Percentile - Valore - Percentuale - Formula.

Le scelte Min e Max bastano a se stesse, come presenti nell'area. Le altre opzioni hanno necessità di un valore (Percentile, Valore, Percentuale) o un riferimento di cella o formula (Formula).

Per spiegazioni ed esempi dettagliati, consultate la pagina How to apply a Color Scale Conditional Formatting nel wiki di TDF.

Barra dati

L'opzione della barra dei dati riempirà la cella con un colore in tinta unita o sfumato corrispondente al valore numerico nella cella. Il valore predefinito è blu per il valore positivo e rosso per quello negativo.

Il calcolo dell'area di riempimento si basa su Min - Max - Percentile - Valore - Percentuale - Formula.

Le scelte Min e Max sono sufficienti a se stesse in quanto vengono cercate nell'intervallo. Le altre opzioni devono essere accompagnate da un valore (percentile, valore, percentuale), un riferimento di cella o una formula (formula).

Altre opzioni... apre una finestra di dialogo per:

Gruppo di icone

Per tracciare la posizione di un valore in relazione alle soglie. Il gruppo di icone aiuta a indicare le soglie e sceglierne il tipo. I gruppi di icone disponibili sono:

Le condizioni per la visualizzazione di ciascuna icona possono essere specificate in base a un valore (Valore), a una percentuale del numero di valori nell'area (Percentuale), come una percentuale dei valori dell'area (Percentile) o della formula (Formula).

Per spiegazioni ed esempi dettagliati, consultate la pagina How to use Icon Set Conditional Formatting nel wiki di TDF.

Date

Questa opzione applicherà uno stile definito in base a una data di vostra scelta, nella casella di scelta a tendina: Oggi - Ieri - Domani - Ultimi 7 giorni - Questa settimana - Ultima settimana.

Gestisci formattazione condizionata

Questa finestra di dialogo consente di vedere tutte le formattazioni condizionali definite nel foglio elettronico.

Per accedere a questo comando...

Scegliete il menu Formato - Condizionale - Gestisci


Si apre la finestra di dialogo Gestisci formattazione condizionale. Qui è possibile aggiungere, modificare o rimuovere le formattazioni condizionali.

L'elenco delle Formattazioni condizionali visualizza le regole di formattazione condizionale impostate nel foglio elettronico attivo. Anche se sono definite più regole per un intervallo specificato, per ciascun intervallo di celle viene elencata solo la prima regola.

Nel caso in cui abbiate definito una formattazione condizionata su un'area di celle e provate ora a definirne una nuova su una parte di essa, comparirà un messaggio di avviso che vi richiederà conferma della modifica della formattazione condizionata esistente (sull'intera area) o se volete definirne una nuova, sovrapponendola (sull'area selezionata).

Sosteneteci!