Categoria Logica

In questa sezione sono descritte le funzioni della categoria Logica.

Gestione degli argomenti non logici nelle funzioni logiche

Per accedere a questo comando...

Inserisci - Funzione - Categoria Logica


VAL.NON.DISP

Restituisce VERO se il valore è uguale a #N/D (valore non disponibile).

Se si verifica un errore, la funzione restituisce FALSO.

Sintassi

VAL.NON.DISP(Valore)

Valore è il valore o espressione da analizzare.

Esempio

=VAL.NON.DISP(D3) restituisce FALSO come risultato.

SE.ERRORE

Restituisce il valore se la cella non contiene un valore di errore, altrimenti il valore alternativo.

tip

La funzione è disponibile da LibreOffice 4.0.


Sintassi

SE.ERRORE(Valore; valore_alternativo)

Valore è il valore o l'espressione da restituire se non è uguale o non genera errore.

valore_alternativo è il valore o l'espressione da restituire se l'espressione o il valore di Valore coincide o genera un errore.

Esempio

=SE.ERRORE(C8;C9) dove la cella C8 contiene =1/0 restituisce il valore di C9, poiché 1/0 è un errore.

=SE.ERRORE(C8;C9) dove la cella C8 contiene =13 restituisce 13, ossia il valore di C8, poiché non è un errore.

PIÙ.SE

PIÙ.SE è una funzione SE multipla.

SWITCH

SWITCH esegue un confronto valutativo di espressioni seguite da valori, da valore 1 a valore n, e restituisce il risultato appartenente al primo valore corrispondente. Se non viene riscontrata alcuna corrispondenza verrà restituito un risultato predefinito.

E

Restituisce VERO solo se tutti gli argomenti hanno valore VERO. Se uno degli argomenti ha il valore FALSO, la funzione restituisce FALSO.

Gli argomenti possono essere espressioni logiche (VERO, 1<5, 2+3=7, B8<10) che restituiscono valori logici, oppure matrici (A1:C3) che li contengono.

Sintassi

E(Valore logico 1 [; Valore logico 2 [; … [; Valore logico 255]]])

Valore logico 1, Valore logico 2, … , Valore logico 255 sono valori booleani, riferimenti a celle o a intervalli di celle di valori logici.

note

Questa funzione ignora qualsiasi testo o cella vuota all'interno di un intervallo di dati. Se pensate che vi vengano restituiti dei risultati sbagliati da questa funzione, cercate il testo all'interno dell'intervallo. Per evidenziare del testo all'interno di un intervallo di dati usate la funzionalità Evidenzia valori.


Esempio

Supponete di voler verificare i valori logici delle voci 12<13, 14>12 e 7<6:

=E(12<13;14>12;7<6) restituisce FALSO.

=E (FALSO;VERO) restituisce FALSO.

FALSO

Restituisce il valore logico FALSO. La funzione FALSO() non richiede argomenti e restituisce sempre il valore logico FALSO.

Sintassi

FALSO()

Esempio

=FALSO() restituisce FALSO

=NON(FALSO()) restituisce VERO

NON

Fa da complemento (inverte) a un valore logico.

Sintassi

NON(Valore logico)

Valore logico è qualsiasi valore da complementare.

Esempio

=NON(A). Se A=VERO allora NON(A) sarà valutato FALSO.

O

Restituisce VERO se almeno un argomento è VERO. Se tutti gli argomenti hanno il valore FALSO, la funzione restituisce FALSO.

Gli argomenti possono essere espressioni logiche (VERO, 1<5, 2+3=7, B8<10) che restituiscono valori logici, oppure matrici (A1:C3) che li contengono.

Sintassi

O(Valore logico 1 [; Valore logico 2 [; … [; Valore logico 255]]])

Valore logico 1, Valore logico 2, … , Valore logico 255 sono valori booleani, riferimenti a celle o a intervalli di celle di valori logici.

note

Questa funzione ignora qualsiasi testo o cella vuota all'interno di un intervallo di dati. Se pensate che vi vengano restituiti dei risultati sbagliati da questa funzione, cercate il testo all'interno dell'intervallo. Per evidenziare del testo all'interno di un intervallo di dati usate la funzionalità Evidenzia valori.


Esempio

Per le voci 12<11; 13>22 e 45=45 è necessario verificare i rispettivi valori logici.

=O(12<11;13>22;45=45) restituisce VERO.

=O(FALSO;VERO) restituisce VERO.

SE

Specifica un test logico da eseguire.

Sintassi

SE(Test [; [Se vero] [; [Se falso]]])

Test è un valore o un'espressione qualsiasi che può dare come risultato VERO o FALSO.

Se vero (facoltativo) è il valore restituito se il test logico è VERO.

Se falso (facoltativo) è il valore restituito se il test logico è FALSO.

Nelle funzioni di LibreOffice Calc, i parametri contrassegnati come "opzionali" possono essere tralasciati solo quando non sono seguiti da altri parametri. Ad esempio, in una funzione con quattro parametri in cui gli ultimi due sono contrassegnati come "opzionali", potete tralasciare il parametro 4 oppure i parametri 3 e 4, ma non il solo parametro 3.

Esempio

=SE(A1>5;100;"troppo piccolo") se il valore nella cella A1 è maggiore di 5, viene restituito 100, altrimenti il testo troppo piccolo.

=SE(A1>5;;"troppo piccolo") Se il valore nella cella A1 è maggiore di 5, viene restituito 0 poiché i parametri mancanti sono considerati uguali a 0, altrimenti viene restituito il testo troppo piccolo.

=SE(A1>5;100;) Se il valore nella cella A1 è minore di 5, viene restituito 0 poiché il parametro vuoto Se falso viene interpretato come 0; diversamente viene restituito 100.

VERO

Restituisce il valore logico VERO. La funzione TRUE() non richiede argomenti e restituisce sempre il valore logico VERO.

Sintassi

VERO()

Esempio

Se A=VERO e B=FALSO, si ottengono i seguenti esempi:

=E(A;B) restituisce FALSO

=O(A;B) restituisce VERO

=NON(E(A;B)) restituisce VERO

XO

Restituisce VERO se un numero dispari dei suoi argomenti è VERO.

Gli argomenti possono essere espressioni logiche (VERO, 1<5, 2+3=7, B8<10) che restituiscono valori logici, oppure matrici (A1:C3) che li contengono.

tip

La funzione è disponibile da LibreOffice 4.0.


Sintassi

XOR(Valore logico 1 [; Valore logico 2 [; … [; Valore logico 255]]])

Valore logico 1, Valore logico 2, … , Valore logico 255 sono valori booleani, riferimenti a celle o a intervalli di celle di valori logici.

Esempio

=XO(VERO;VERO) restituisce FALSO

=XO(VERO;VERO;VERO) restituisce VERO

=XO(FALSO;VERO) restituisce VERO

Sosteneteci!