Esporta come file PDF

From LibreOffice Help
Jump to: navigation, search

Salva il file nel formato PDF (Portable Document Format) versione 1.4. Un file PDF può essere visualizzato e stampato su qualsiasi piattaforma mantenendo inalterata la formattazione originale, a condizione che sul sistema sia installato il software di supporto appropriato.

Scegliete File - Esporta nel formato PDF

Icona
Esporta direttamente come file PDF

Contents

Scheda Generale

Area

Permette di impostare le opzioni di esportazione per il file PDF.

Tutto

Esporta tutte le aree di stampa definite. Se non sono definite aree di stampa, esporta l'intero documento.

Pagine

Esporta le pagine specificate nella casella.

Per esportare un intervallo di pagine, utilizzate il formato 3-6. Per esportare singole pagine, utilizzate il formato 7;9;11. Volendo, potete esportare una combinazione di intervalli di pagine e singole pagine, utilizzando un formato di tipo 3-6;8;10;12.

Selezione

Esporta la selezione.

Immagini

Imposta le opzioni di esportazione PDF per le immagini contenute nel documento.

Note.png Per le immagini EPS che contengono un'anteprima viene esportata la sola anteprima. Per le immagini EPS che non contengono un'anteprima viene esportato un segnaposto vuoto.

Compressione senza perdite

Seleziona un modo di compressione delle immagini senza perdite, in cui vengono preservati tutti i pixel.

Compressione JPEG

Seleziona la compressione JPEG per le immagini. Con un alto livello di qualità, quasi tutti i pixel vengono preservati. Un basso livello di qualità comporta la perdita di alcuni pixel e l'introduzione di artefatti, ma consente di ridurre la dimensione del file.

Qualità stampa

Selezionare il livello di qualità per la compressione JPEG.

Riduci risoluzione immagine

Impostare il ricampionamento o il ridimensionamento delle immagini con un minor numero di pixel per pollice.

Selezionare la risoluzione finale per le immagini.

Generale

Imposta le opzioni di esportazione generali per il formato PDF.

PDF ibrido (incorpora il file ODF)

Questa impostazione consente di esportare il documento come un file .pdf contenente due formati di file: PDF e ODF. Nei lettori PDF esso si comporta come un normale file .pdf, restando però completamente modificabile in LibreOffice.

Archivio PDF/A-1a (ISO 19005-1)

Converte in formato PDF/A-1a. Questo è definito come un formato file per documenti elettronici adatto per la conservazione a lungo termine. Tutti i tipi di carattere che sono usati nel documento sorgente saranno incorporati nel file PDF generato. Verranno scritti i tag PDF.

PDF con tag (aggiungi struttura del documento)

Impostare la scrittura di tag PDF. Questa impostazione può aumentare considerevolmente la dimensione del file.

Un PDF con tag contiene informazioni sulla struttura del contenuto del documento. Questo può essere utile per visualizzare il documento in dispositivi con schermi differenti, e quando si usano programmi di lettura digitale.

Esporta segnalibri

Impostare l'esportazione in segnalibri PDF di segnalibri dei documenti Writer. I segnalibri sono creati per tutti i paragrafi della struttura (Strumenti - Numerazione struttura) e per tutte le voci di indice cui si sono assegnati collegamenti ipertestuali nel documento originale.

Esporta i commenti

Impostare l'esportazione in note PDF dei commenti contenuti nei documenti di Writer e Calc.

Per esportare i commenti dei documenti Writer, come mostrati in LibreOffice, scegliete Strumenti - Opzioni' - LibreOffice Writer - Stampa' e selezionate l'opzione Nei margini nell'area Commenti. Le pagine esportate saranno ridimensionate e i commenti sistemati all'interno dei loro margini.

Crea i formulari in formato PDF

Scegliere di creare un formulario PDF. Questo può essere completato e stampato dall'utilizzatore del documento PDF.

Imposta formato

Selezionare il formato per l'invio dei formulari dall'interno del file PDF.

Selezionate il formato dei dati che volete ricevere da chi inoltrerà il modulo: FDF (Forms Data Format), PDF, HTML o XML.

Questa impostazione prevale sulla proprietà URL del controllo impostata nel documento.

Duplicazione del nome di campo

Permette di utilizzare lo stesso nome di campo per più campi nel file PDF generato. Se questa opzione è disabilitata, i nomi di campo saranno esportati con nomi univoci.

Esporta pagine vuote inserite automaticamente

Se questa opzione è attiva, le pagine vuote inserite automaticamente vengono esportate nel file PDF. Si tratta dell'impostazione corretta per la stampa fronte retro del PDF. Esempio: in un libro, uno stile di paragrafo è impostato in modo da iniziare sempre con una pagina dispari. Se il capitolo precedente termina con una pagina dispari, LibreOffice inserisce una pagina vuota con il numero pari. Questa opzione determina se quella pagina pari deve essere esportata oppure no.

Scheda Vista iniziale

Riquadri

Solo pagina

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri solo il contenuto della pagina.

Segnalibri e pagina

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri una tavola di segnalibri e il contenuto della pagina.

Miniature e pagina

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri una tavola di miniature e il contenuto della pagina.

Apri alla pagina

Selezionando l'opzione si potrà scegliere la pagina da visualizzare all'apertura del file PDF.

Ingrandimento

Predefinito

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri il contenuto della pagina senza zoom. Se il software del lettore è configurato per utilizzare un fattore di zoom predefinito, la pagina sarà mostrata con tale fattore di zoom.

Adatta alla finestra

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri la pagina ingrandita in modo da occupare l'intera finestra del lettore.

Adatta alla larghezza

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri la pagina ingrandita in modo da adattarla alla larghezza della finestra del lettore.

Adatta all'area visibile

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri il testo e le immagini contenuti nella pagina ingranditi in modo da adattarli alla larghezza della finestra del lettore.

Zoom

Selezionare il livello di zoom con cui il lettore visualizzerà il file PDF.

Layout di pagina

Predefinito

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri le pagine in base alle impostazioni di layout del software del lettore.

Singola pagina

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri una pagina alla volta.

Continuo

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri le pagine in una colonna verticale continua.

Continuo affiancato

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri le pagine l'una accanto all'altra in una colonna continua. Per più di due pagine, la prima pagina viene visualizzata a destra.

Prima pagina a sinistra

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri le pagine l'una accanto all'altra in una colonna continua. Per più di due pagine, la prima pagina viene visualizzata a sinistra. È necessario abilitare il supporto dei testi con disposizione complessa in Impostazioni della lingua - Lingue, nella finestra di dialogo Opzioni.

Scheda Interfaccia utente

Opzioni finestra

Ridimensiona finestra in base a pagina iniziale

>Selezionare questa opzione per generare un file PDF mostrato in una finestra che visualizza l'intera pagina iniziale.

Centra finestra sullo schermo

Selezionare questa opzione per generare un file PDF mostrato in una finestra del lettore come centrato sullo schermo.

Apri in modalità schermo intero

Selezionare questa opzione per generare un file PDF mostrato in una finestra del lettore a schermo intero davanti a tutte le altre finestre.

Mostra titolo documento

Selezionare questa opzione per generare un file PDF che mostri il titolo del documento nella barra del titolo del lettore.

Opzioni dell'interfaccia utente

Nascondi barra dei menu

Selezionare questa opzione per nascondere la barra dei menu del lettore quando il documento è attivo.

Nascondi barra degli strumenti

Selezionare questa opzione per nascondere la barra degli strumenti del lettore quando il documento è attivo.

Nascondi campi di controllo della finestra

Selezionare questa opzione per nascondere i campi di controllo del lettore quando il documento è attivo.

Transizioni

Usa effetti di transizione

Impostare l'esportazione in effetti PDF degli effetti di transizione delle diapositive Impress.

Segnalibri

Tutti i livelli di segnalibri

Selezionare questa opzione per visualizzare i segnalibri di tutti i livelli all'apertura del file PDF.

Livelli di segnalibri visibili

Selezionare questa opzione per visualizzare i segnalibri sottostanti il livello selezionato all'apertura del file PDF.

Scheda Collegamenti

Specifica come esportare i segnalibri e i collegamenti nel vostro documento.

Esporta segnalibri come destinazioni denominate

I segnalibri (destinazioni dei riferimenti) nei file PDF possono essere definiti come aree rettangolari. Inoltre, i segnalibri relativi a oggetti con un nome possono essere definiti tramite lo stesso nome. Abilitare la casella per esportare i nomi degli oggetti nel documento come destinazioni per segnalibri valide. Questa opzione permette di collegare questi oggetti da altri documenti tramite il loro nome.

Converte i riferimenti di un documento nei parametri del formato PDF

Selezionare questa casella per convertire gli URL che fanno riferimento ad altri file ODF in riferimenti a file PDF con lo stesso nome. Nell'URL del riferimento le estensioni .odt, .odp, .ods, .odg, e .odm sono convertite all'estensione .pdf.

Esporta URL relativamente al file system

Selezionare questa casella per esportare gli URL ad altri documenti come URL relativi al file system. Consultare "collegamenti ipertestuali relativi" nella Guida.

Collegamenti incrociati a un documento

Specificate come volete che vengano trattati i collegamenti dal vostro file PDF verso altri file.

Modalità predefinita

I collegamenti dal documento PDF verso altri documenti saranno gestiti come specificato dal sistema operativo in uso.

Apri con l'applicazione di visualizzazione PDF

I riferimenti incrociati a documenti sono aperti con l'applicazione per la lettura di PDF che sta mostrando il documento. L'applicazione di lettura di PDF deve essere capace di gestire il tipo di file specificato nel collegamento.

Apri con il browser internet

I collegamenti incrociati a un documento vengono aperti nel browser internet. Il browser internet deve essere capace di gestire i tipi di file specificati nel collegamento.

Scheda Sicurezza

Imposta le password

Fare clic per aprire una finestra in cui digitare le password.

Se necessario, potete specificare una password per visualizzare il PDF. Potete inoltre inserire una password opzionale che permette, a chi sta visualizzando, la modifica e la stampa del documento.

Stampa

Non consentita

Non è consentito stampare il documento.

Bassa risoluzione (150 dpi)

Il documento può essere stampato solo in bassa risoluzione (150 dpi). Alcuni lettori di file PDF ignorano questa impostazione.

Alta risoluzione

Il documento può essere stampato in alta risoluzione.

Modifiche

Non consentita

Non è permessa alcuna modifica al contenuto del documento.

Inserimento, eliminazione e rotazione delle pagine

È consentito solo inserire, eliminare o ruotare le pagine.

Compilazione campi formulario

È consentito solo inserire dati nei campi dei formulari.

Commento e compilazione campi formulario

È consentito solo compilare e inserire commenti nei campi nel formulario.

Tutte le attività eccetto estrazione delle pagine

Sono permesse tutte le modifiche, eccetto l'estrazione delle pagine.

Abilita copia del contenuto

Selezionare la voce per abilitare la copia del contenuto negli appunti.

Abilita accesso al testo con strumenti di accesso facilitato

Selezionare la voce per abilitare l'accesso al testo del documento da parte di strumenti di accesso facilitato.

Scheda Firme digitali

Questa scheda contiene le opzioni relative all'esportazione in PDF firmato digitalmente.

Le firme digitali sono utilizzate per assicurare che i PDF siano stati davvero creati dall'autore originale (ad es. voi) e che il documento non sia stato modificato dopo la firma.

L'esportazione di PDF firmati utilizza le chiavi e i certificati X.509 già memorizzati nel vostro portachiavi predefinito o in una smart card.

Il portachiavi da usare può essere selezionato in Strumenti - Opzioni' - LibreOffice - Sicurezza - Percorso del certificato'.Se usate una smart card, essa deve essere già configurata per l'uso con il portachiavi. Questa operazione è in genere definita durante l'installazione del software della smart card.

Usa questo certificato per firmare digitalmente i documenti PDF

Permette di selezionare un certificato da usare per la firma di questa esportazione in PDF.

Seleziona

Apre la finestra di dialogo Seleziona certificato.

Tutti i certificati che si trovano nel vostro portachiavi selezionato vengono visualizzati. Se il portachiavi è protetto da una password, verrete avvisati. Sarete avvisati anche quando userete una smart card protetta da PIN.

Selezionate il certificato da usare per la firma digitale del PDF esportato facendo clic sulla riga corrispondente, poi fate clic su OK.

Tutti gli altri campi nella scheda Firme digitali saranno accessibili solamente dopo aver selezionato un certificato.

Password certificato

Digitare la password utilizzata per proteggere la chiave privata associata al certificato selezionato. In genere si tratta della password del portachiavi.

Note.png Se la password del portachiavi è stata già digitata nella finestra di dialogo Seleziona certificato, il portachiavi potrebbe essere già sbloccato e non dover richiedere di nuovo l'immissione della password. Tuttavia, per essere più sicuri, ridigitatela.
Warning.png Se state usando una smart card, digitate qui il PIN. Alcuni software di gestione delle smart card vi potranno richiedere di nuovo il PIN, prima di firmare. È scomodo, ma è così che funzionano le smart card.

Luogo, informazioni di contatto, motivo

Questi tre campi, facoltativi, vi permettono di inserire informazioni aggiuntive sulla firma digitale, e verranno applicate al PDF (dove, da chi e perché è stata fatta). Saranno incorporati nei campi PDF relativi e saranno visibili da chiunque visualizzi il PDF. Tutti o ciascuno dei tre campi può essere lasciato vuoto.

Autorità di marcatura temporale (Time Stamp Authority, TSA)

Permette di selezionare, facoltativamente, l'URL di un'Autorità di marcatura temporale (TSA).

Durante l'elaborazione della firma del PDF, la TSA sarà utilizzata per ottenere una marcatura temporale (timestamp) firmata digitalmente, che verrà poi incorporata poi nella firma. Questa marcatura temporale (RFC 3161) consentirà a chiunque visualizzi il PDF di verificare quando è stato firmato il documento.

L'elenco degli URL dei TSA selezionabili è gestita in Strumenti - Opzioni' - LibreOffice - Sicurezza - TSA'.

Se non viene selezionato alcun URL TSA (opzione predefinita), la firma non verrà marcata temporalmente, ma utilizzerà la data e l'ora correnti del vostro computer locale.

Pulsante Esporta

Esporta il file corrente in formato PDF.