Funzione COMP.COSH

Restituisce il coseno iperbolico di un numero complesso. Il coseno iperbolico di un numero complesso può essere espresso da:

cosh(a+bi)=cosh(a)cos(b)+sinh(a)sin(b)i

Il risultato è presentato sotto forma di stringa e il carattere "i" o "j" rappresenta l'unità immaginaria.

Icona di nota

Questa funzione appartiene all'Open Document Format for Office Applications (OpenDocument), versione standard 1.2 (ISO/IEC 26300:2-2015).


Sintassi

COMP.COSH(Numero complesso)

Numero_complesso è un numero complesso di cui deve essere calcolato il coseno iperbolico.

Icona di nota

Un numero complesso è un'espressione nella forma di "a+bi" o "a+bj", dove a e b sono numeri.
Se il numero complesso è davvero un numero reale (b=0), esso allora può essere sia un'espressione sotto forma di stringa, sia un valore numerico.


Icona di avvertenza

La funzione restituisce sempre una stringa che rappresenta un numero complesso.
Se il risultato è un numero complesso con una delle sue parti (a o b) uguale a zero, tale parte non viene visualizzata.


Esempi

=COMP.COSH("4-3i")
restituisce -27,0349456030742-3,85115333481178i.

=COMP.COSH(2)
restituisce 3,76219569108363 come stringa. La parte immaginaria è uguale a zero, dunque nel risultato non viene visualizzata.

Aprire file con esempio: