Funzione Chr

Restituisce il carattere corrispondente al codice specificato.

Sintassi:

Chr(Espressione As Integer)

Valore restituito:

String

Parametri:

Espressione: variabili numeriche che rappresentano un valore ASCII valido a 8 bit (0-255) o un valore Unicode a 16 bit.

Potete usare la funzione Chr$ per inviare speciali sequenze di controllo a una stampante o a un altro dispositivo di output. Potete anche usarla per inserire le virgolette in una stringa.

Codici di errore:

5 Richiamo di procedura non valido

Esempio:

Sub ExampleChr

    ' Questo esempio inserisce le virgolette (valore ASCII 34) in una stringa.

    MsgBox "Una "+ Chr$(34)+"breve" + Chr$(34)+" gita."

    ' Il risultato appare nella finestra di dialogo nella forma: Una "breve" gita.

End Sub

ASC